Glossario dei Grants e della Filantropia

Un archivio collaborativo di tutti i termini, le parole, i riferimenti legati alla raccolta fondi da grandi donatori

A

Assifero

Assifero è l’associazione nazionale di categoria delle Fondazioni degli Enti filantropici italiani, nata nel 2003 per promuovere la filantropia istituzionale italiana a livello nazionale e internazionale.

Fonte: http://assifero.org/

Associazione

Ente non profit caratterizzato dall’assenza di scopo di lucro e da una struttura democratica, che riunisce persone accomunate da uno scopo di natura ideale. Possono aderirvi come soci sia persone fisiche che persone giuridiche e i soci sono direttamente coinvolti nella realizzazione delle attività.

ACRI

Acri è l’associazione che rappresenta e tutela gli interessi generali delle Casse di Risparmio Spa e delle Fondazioni di Origine Bancaria. Nata nel 1912, l’ACRI coordina l’azione delle associate, promuove iniziative e reti, e le supporta nella attività istituzionale in contesti nazionali e internazionali.

Fonte: https://www.acri.it/

B

Benchmark

Parametro di riferimento per valutare la prestazione di un soggetto in ambiti diversi. I benchmark sono usati soprattutto nel mercato finanziario ma possono essere applicati anche a misurazioni sociali per definire l’impatto sociale di istituzioni, enti non profit e aziende.

Bando

Atto ufficiale di un ente erogatore per mezzo del quale si comunicano le condizioni soggettive, oggettive e temporali per partecipare all’assegnazione delle risorse o alla fruizione di beni o servizi. I soggetti della Filantropia Istituzionale prevedono sempre più spesso all’interno dei bandi, come vincolo oggettivo alla partecipazione, la capacità dei soggetti privati e pubblici di presentarsi in forme di partenariato e di co-partecipare o co-finanziare parte delle spese di progetto.

Borse di studio, di lavoro e viaggi formativi

Somme di denaro elargite tramite bando, per merito o per situazione economico/finanziaria, a studenti, ricercatori e lavoratori per il sostentamento di attività di studio o di lavoro in Italia o all’estero.

C

Contest (lotterie, call, gare)

Concorso, Gara o Call to action per l’erogazione di premi in denaro, riconoscimenti o opportunità di esperienze formative o lavorative.

Capacity Building

Processo interno a un’organizzazione mirato al rafforzamento delle potenzialità dei singoli e dell’organizzazione medesima, che può essere potenziato o accelerato da apporti esterni. Da qualche anno, alcune Fondazioni filantropiche hanno promosso finanziamenti diretti ad implementare funzioni specifiche delle organizzazioni quali la progettazione, l’amministrazione, il fundraising.

Contributi in denaro

Donazioni in denaro non aventi carattere corrispettivo.

CSR

Corporate Social Responsibility, Responsabilità Sociale d’Impresa: orientamento della finalità dell’impresa che, superando l’interesse meramente economico della proprietà, coinvolge l’intera attività dell’impresa in materia di etica, sostenibilità, impatto sulla società.

Casse di Risparmio

Istituti di credito che originariamente raccoglievano risorse soprattutto dal piccolo risparmio; caratteristica peculiare era di non avere scopo di lucro, in quanto gli utili generati erano in parte destinati a riserva e in parte erogati per scopi di pubblica utilità. Dagli anni ’90 le Casse di Risparmio sono state trasformate in SpA, facendo nascere anche le Fondazioni di Origine Bancaria.

Contratti, Gare, Procurement

Opportunità legate alle prestazioni di servizi o all’approvvigionamento di beni mobili e immobili, tipicamente per mezzo di un bando o un concorso e generalmente promosse o organizzate da un ente pubblico.

D

Donazione di Servizi

Prestazione di servizi e consulenze professionali offerta gratuitamente da persona fisica o giuridica.

Donazione di Spazi

Comodato che consente all’ente ricevente l’utilizzo di un bene immobile o di una parte di esso.

Donazione da concorsi a premio

Beni non richiesti o non assegnati in un concorso a premi e devoluti per legge ad Onlus (art 10 DPR 430/01).

Donazione di Beni

Erogazione liberale di beni mobili o immobili e spesso si trova indicata con la terminologia inglese gifts in kind, o in-kind donations, non è altro che un’Erogazione liberale di beni mobili o immobili.

Dafne

Donors and foundations network in Europe: network informale che raccoglie donatori e associazioni di fondazioni in Europa con lo scopo di condividere buone pratiche. Con 26 associazioni membri che raccolgono più di 10.000 fondazioni e grant-makers iscritte, DAFNE sostiene le attività individuali dei suoi membri incoraggiando il dialogo e la collaborazione tra le associazioni nazionali. Ogni membro DAFNE sostiene fondazioni di interesse pubblico (Public-benefits foundation) e altri donatori a livello nazionale: i loro ruoli e servizi variano da un paese all’altro.

Donazione Libera

Erogazione liberale caratterizzata dall’assenza di vincoli da parte del donatore.

E

Ente Internazionale

Organizzazione con sedi ed interessi in più paesi del mondo, collegate tra loro in maniera permanente per la realizzazione di attività al fine di conseguire scopi d’interesse comune.

Ente Religioso

Organizzazione avente finalità di culto, educazione, beneficenza, riconosciuta come persona giuridica privata dal Concordato tra lo Stato e la Chiesa Cattolica, e dalle Intese tra lo Stato e le altre confessioni religiose.

Enti del Terzo Settore

Si definiscono Enti del Terzo Settore organizzazioni non commerciali o commerciali, costituite come Associazione, Comitato, Fondazione o impresa che, perseguendo finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale, si caratterizzano per lo svolgimento in esclusiva o in via principale di una o più attività di interesse generale e per l’assenza di scopo di lucro.

Fonte: https://italianonprofit.it/risorse/definizioni/enti-terzo-settore/

Enti Filantropici

Un Ente Filantropico è un particolare Ente del Terzo Settore (ETS).Il fine dell’Ente Filantropico è quello di erogare, denaro, beni o servizi, anche di investimento, a sostegno di categorie di persone svantaggiate o di attività di interesse generale.
Le risorse economiche necessarie allo svolgimento della propria attività derivano principalmente da contributi pubblici e privati, donazioni e lasciti testamentari, rendite patrimoniale e attività di raccolta fondi.

Fonte: https://italianonprofit.it/risorse/definizioni/enti-filantropici/

EVPA

European Venture Philanthropy Association: Associazione europea della Venture Philanthropy, nata nel 2004 al fine di promuovere l’investimento sociale e la Venture philanthropy.

EFC

European Foundation Center: ente che riunisce numerose fondazioni europee che nasce con l’obiettivo di essere la voce della filantropia istituzionale in Europa. L’organizzazione comunica agli stakeholder il valore della filantropia organizzata all’interno della società per aiutarne la promozione e la diffusione.

Fonte: http://www.efc.be

F

Fondazioni di Comunità

Enti non profit con personalità giuridica, privata e autonoma che nascono e si sviluppano anche su iniziativa di soggetti istituzionali, economici e del Terzo Settore di uno specifico territorio.

Fonte: https://italianonprofit.it/filantropia-istituzionale/fondazioni-di-impresa-e-di-famiglia/

Fondazioni di Famiglia

Sono organizzazioni di diritto privato senza scopo di lucro costituite per volontà di una o più persone legate da vincoli familiari al fine di preservare e dare continuità ad una parte del patrimonio della famiglia da utilizzarsi anche per finalità sociali e solidaristiche.

Fonte: ùhttps://italianonprofit.it/filantropia-istituzionale/fondazioni-di-impresa-e-di-famiglia/

Fondazioni di Impresa

Sono organizzazioni di diritto privato senza scopo di lucro costituite da una o più imprese italiane o straniere, pubbliche o private, al fine di promuovere le politiche di responsabilità sociale di determinate imprese o gruppi di aziende.

Fonte: https://italianonprofit.it/filantropia-istituzionale/fondazioni-di-impresa-e-di-famiglia/

Filantropia Istituzionale

Secondo la definizione che ne da EFC (European Foundation Center) questo termine si riferisce alle fondazioni, agli attori filantropici aziendali e ad altri attori che: 1) hanno risorse interne che impiegano in modo strategico, 2) sono governate in maniera indipendente, 3) utilizzano risorse private per il beneficio comune. Queste organizzazioni, che hanno miriadi di forme, sono strutturare e organizzate, pensano in maniera specifica al lungo termine e sottostanno a norme di accountability, bene pubblico, pubblici resoconti e requisiti legali.

Fondazioni di Origine Bancaria

Fondazioni che nascono successivamente alla riforma delle Casse di Risparmio, sono enti non profit con personalità giuridica, privata e autonoma che hanno come scopo esclusivo l’utilità sociale e della promozione dello sviluppo economico. Sono strettamente legate al territorio in cui operano e la loro governance prevede una composita presenza di rappresentanti delle istituzioni pubbliche, economiche e del Terzo Settore.

G

Grant

Fondi o contributo destinato ad una organizzazione o un individuo per supportare attività sociali e senza fine di lucro. Le Fondazioni di tipo erogativo sono spesso definite Grants Makers.

Grantors

Termine identificativo per l’insieme del mondo dei donatori istituzionali. Rappresenta tutte quelle strutture pubbliche o private che sostengono il non profit e progetti sociali tramite l’esecuzione di grants o differenti forme di opportunità strutturate.

Giornale delle Fondazioni

Nasce nella versione online a maggio 2011 per creare un luogo di costante informazione e approfondimento dell’evoluzione della cooperazione pubblico-privato e dei modelli di governance nel settore culturale, con un focus sulle strategie di intervento degli enti filantropici.

H

HNWIs

HNWIs acronimo di High Net Worth Individuals, persone con un patrimonio netto molto alto e consistente (superiore a 1 milione di euro). Secondo l’ultimo World Wealth Report risultano 11 milioni di Hnwi nel mondo. L’Italia è in decima posizione per numero di «ricchi» con 168mila individui

I

Impresa sociale

Enti privati, comprese le società, che esercitano in forma stabile e principale uno o più attività di interesse generale in forma di impresa.

Fonte: https://italianonprofit.it/risorse/approfondimenti/impresa-sociale-riforma/

Impresa

Persona giuridica che realizza attività economiche finalizzate alla produzione, scambio o vendita di beni e servizi.

M

Mappatura, assessment, ricerca

Iniziativa volta a coinvolgere un’audience definita, più o meno rappresentativa, e mirata a raccogliere le loro preferenze e/o caratteristiche in merito a un tema a scopo di analisi e ricerca.

Microcredito

Pratica di credito di valore ridotto concesso per far fronte ad emergenze o per investire in una nuova attività imprenditoriale a favore di soggetti svantaggiati o di norma esclusi dall’accesso al credito. Uno dei promotori del microcredito fu Muhammad Yunus, fondatore della Grameen Bank. L’Ente nazionale per il microcredito (ente pubblico) promuove la pratica, valuta le iniziative italiane di microcredito e microfinanza, promuove e sostiene programmi destinati allo sviluppo economico e sociale del Paese e nei paesi in via di sviluppo.

Fonte:https://www.microcredito.gov.it/

O

Onlus

Organizzazione non lucrativa di utilità sociale. Sono Onlus o ne possono acquisire la qualifica, tutte le organizzazioni non profit con o senza personalità giuridica con specifiche caratteristiche statutarie.

Fonte: https://italianonprofit.it/risorse/definizioni/onlus/

P

(Fondazioni) Partecipazione

Fondazioni costituite da una pluralità di attori, che in base allo statuto mutuano alcune caratteristiche tipiche dell’associazione, come la possibilità di far entrare nuovi membri e l’assemblea dei soci. In genere sono realtà operative che valorizzano il contributo di tutti i membri.

Fonte: https://italianonprofit.it/risorse/definizioni/fondazioni/

Pubblica amministrazione

Insieme dei soggetti (ministeri, agenzie amministrative, enti pubblici, imprese pubbliche, Enti territoriali, etc.) deputate all’amministrazione di attività di interesse pubblico.

Prospect Filantropico

Insieme di Donatori Istituzionali (Fondazioni, Aziende, Enti Internazionali, Associazioni, ecc.) di interesse per l’organizzazione in quanto propensi a donare, sostenere o partecipare a progetti sociali nell’ambito di intervento dell’organizzazione.

Progetto

Descrizione e rappresentazione di un complesso di attività indirizzate ad un unico fine e definite nel tempo. Le Fondazioni Filantropiche spesso delineano all’interno dei bandi le linee guida per la presentazione dei progetti.

Prestiti e finanziamenti, agevolazioni finanziarie

Linee di credito a tasso agevolato pensate messe a disposizione da istituti di credito e garantite da enti pubblici, per sostenere le necessità di liquidità immediata delle organizzazioni non profit.

Patrocinio e sponsorizzazioni

Sostegno simbolico organizzativo o finanziario concesso da istituzioni pubbliche o private a iniziative ritenute meritevoli.

Prospecting Filantropico

Insieme di attività necessarie per la ricerca di nuovi Prospect Filantropici e lo studio delle loro attività filantropiche necessarie per la presentazione di un nuovo progetto e l’inizio di una relazione di sostegno e partecipazione per progetti attualmente in atto o previsti per il futuro.

R

ROL (Richiesta On Line)

Sistema, gestito via web, di presentazione delle richieste di finanziamento e di rendicontazione dei contributi implementato da alcune Fondazioni di Origine Bancaria e di Comunità.

Riforma del Terzo Settore

Testo di legge che riordina il non profit italiano.

Approfondimento: https://italianonprofit.it/riforma/

Raccolta fondi

Complesso delle attività ed iniziative poste in essere da una organizzazione del Terzo Settore al fine di finanziare le proprie attività di interesse generale, anche attraverso la richiesta a terzi di lasciti, donazioni e contributi di natura non corrispettiva. Gli enti del terzo settore sono liberi di utilizzare le proprie risorse umane e economiche al fine di promuovere politiche e azioni di raccolta fondi.

Fonte: https://italianonprofit.it/risorse/definizioni/raccolta-fondi/

S

Social Innovation

Processi e/o attività che per le loro caratteristiche hanno la forza di creare cambiamenti significativi nelle modalità di affrontare e risolvere problemi sociali. “Si tratta di nuove idee (prodotti, servizi e modelli) che soddisfano dei bisogni sociali (in modo più efficace delle alternative esistenti) e che allo stesso tempo creano nuove relazioni e nuove collaborazioni”.

Sovvenzioni a persone fisiche

Donazioni in denaro a singoli individui o a nuclei familiari per venire incontro a specifici bisogni.

T

Terzo Settore

Il complesso degli enti privati costituiti per il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale e che, in attuazione del principio di sussidiarietà e in coerenza con i rispettivi statuti o atti costitutivi, promuovono e realizzano attività di interesse generale mediante forme di azione volontaria e gratuita o di mutualità o di produzione e scambio di beni e servizi.

Trust e Trustee

Istituto giuridico col quale si intende separare dal patrimonio di un soggetto alcuni beni per il perseguimento di specifici interessi a favore di determinati beneficiari o per il raggiungimento di uno scopo determinato, affidando la loro gestione a una persona chiamata “trustee”.

 

V

Venture Philantropy

Modalità di finanziamento che coniuga le finalità della filantropia con i principi della finanza tradizionale.

Volontariato

Attività personale, spontanea e gratuita, realizzata, anche tramite un’organizzazione, senza fini di lucro anche indiretto ed esclusivamente per favorire persone terze.

Volontariato di impresa (occasionale)

Azione di volontariato occasionale organizzata da un’impresa, svolta dal proprio personale anche durante l’orario di lavoro, a sostegno della comunità locale o di una organizzazione non profit.

Volontariato di impresa (personale distaccato pro-bono)

Azione di volontariato continuativa promossa e supportata da un’impresa, svolta dal proprio personale anche durante l’orario di lavoro, a sostegno della comunità locale o di una organizzazione non profit.